Disturbi dell’umore

 
I disturbi dell’umore non sono semplici stati d’animo, ma vere e proprie patologie caratterizzate da un disagio psicologico più o meno intenso riconducibile a variazioni spontanee ed eccessive del tono dell’umore che si accompagnano ad una serie di sintomi fisici – anch’essi variabili da persona a persona – dai quali deriva un’importante sofferenza psicofisica che va a peggiorare la qualità di vita interferendo con il suo funzionamento relazionale, lavorativo e sociale. Specificamente, i disturbi dell’umore, sono distinguibili in due grandi categorie:
  • Disturbi Depressivi: caratterizzati da umore depresso, sentimenti di tristezza, colpa e apprensione, sensazione che nulla abbia più valore, tendenza all’isolamento, apatia, perdita di interesse e piacere nelle attività quotidiane e sessuali, disturbi del sonno e/o dell’appetito.
  • Disturbi Bipolari: nei quali invece è tipico l’alternarsi di episodi depressivi e fasi di umore euforico o irritabile associato ad un aumento del livello di attività lavorativa, sociale e/o sessuale, eloquio rapido, sensazione che i pensieri si succedano rapidamente, alta autostima, facile distraibilità, diminuito bisogno di sonno, eccessivo coinvolgimento in attività piacevoli potenzialmente dannose.
La Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale per i Disturbi dell’Umore, soprattutto se combinata ad una terapia farmacologica, è ad oggi riconosciuta come trattamento particolarmente efficace sia per quanto riguarda la fase acuta sia per la prevenzione delle ricadute.
 
 

Richiedi informazioni


Il tuo nome*

La tua email*

Il tuo telefono*

Il tuo messaggio

 
📞 Chiama Adesso

Continuando ad esplorare e/o navigare il sito accetti le condizioni dei cookie. Dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close